descrizione

CORSI BASIC

descrizione

Corsi Professionali

descrizione

Laboratori

home page Docenti

Docenti

descrizione

FRANCESCO PERRICELLI

descrizione

ROSELLA VESPIGNAINI

descrizione

VALERIO ROTONDALE

descrizione

OMAR BRUI

descrizione

GIACOMO PINI

descrizione

MARCO FRANCHINI

descrizione

LUCIANO VINCENZI

descrizione

LUCA MEDRI

descrizione

GIOIA GURIOLI

descrizione

DIMITRI SILLATO

descrizione

GABRIELE BERTOZZI

descrizione

NICOLETTA GRAZZANI

descrizione

ALBERTO PEPOLI

descrizione

MATTIA DALLARA

descrizione

FRANCESCA FANTINI

descrizione

STEFANIA POZZI

descrizione

MASSIMILIANO GOVONI

descrizione

ARIANNE DIAKITE'

descrizione

NICOLA CASAMENTI

descrizione

ALESSANDRO FARISELLI

descrizione

STEFANO CASALI

descrizione

MASSIMO ROCCAFORTE

descrizione

DIEGO SAPIGNOLI

descrizione

GIUSEPPE BONOMO

descrizione

GABRIELE GRAZIANI

descrizione

EDILIO NICOLUCCI

descrizione

LARA SCIPIONE

descrizione

GIORDANO GIANNARELLI

descrizione

FILIPPO FRANCESCONI

descrizione

ALESSANDRA SAVIOLI

descrizione

CRISTIANO (CRISS) BANDINI

VALERIO ROTONDALE

STEFANIA POZZI

Docente del corso di Propedeutica musicale e ABC della musica (solfeggio) Associazione musicale Scuola di musica "Roveroni", Santa Sofia (FC) (Italia) Lezioni di Avvio alla musica su un piccolo gruppo di bambini di 4-5 anni, e Propedeutica musicale su un gruppo di alunni di età 7-13 anni. Lezioni di ABC della musica (solfeggio) su un gruppo di bambini di 6-9 anni. Docente del Corso di Musica Istituto comprensivo statale di Santa Sofia; Scuola dell’Infanzia e Primaria., Santa Sofia (FC) (Italia) Lezioni di propedeutica musicale presso le quattro sezioni miste della scuola materna. Lezioni di propedeutica musicale presso le classi prime, seconde e terze della scuola elementare. Docente del corso di Propedeutica musicale Associazione scolastica Nonèmaitroppotardi, via Circonvallazione Sacchetti 109 (Italia, Cervia (RA)) Durante il corso si propone ai bambini, di età compresa tra i 2 e i 5 anni un percorso graduale, semplice e divertente da svolgere, ricco di attività ludico-creative che vanno a toccare diversi campi d'esperienza (dall'ascolto al canto, dall'esecuzione strumentale all'attività psicomotoria). Attraverso le lezioni i bambini affinano l'orecchio musicale, imparano a leggere le note e le diverse figure di valore. Collaborazione come educatrice nel servizio privato di asilo nido ed assistenza diurna di minori. (Età 0 - 6 anni) Centro Polivalente per l'infanzia "Il Nido", Viserba di Rimini (RN) (Italia) Collaborare con le altre educatrici nella gestione delle attività giornaliere del centro estivo, siano queste di tipo ludico ed organizzativo. Affiancare e guidare i bambini nei momenti di attività (attività interne ed esterne al centro), durante il momento del pasto e nei momenti delle principali routines del nido. Tirocinio formativo e progettuale per Università Alma Mater Studiorum (Età 0 - 3 anni) Asilo Nido “Viganò”, via Azzo Gardino, 61/2° (Bologna), Bologna (Italia) Sviluppare ed attuare un progetto educativo sull'importanza della sonorità linguistica al fine dell'apprendimento vocale. Tirocinio formativo e osservativo Università Alma Mater Studiorum (0 - 3 anni) Asilo Nido "Viganò" del Comune di Bologna., Bologna (Via Azzo Gardino, 61/2°) Tirocinio formativo e osservativo Università Alma Mater Studiorum) Capire il funzionamento generale del nido: nello specifico apprendere e descrivere le caratteristiche del nido d’infanzia, l’organizzazione della giornata tipo, con particolare riferimento alle routine, al clima relazionale ed affettivo che le caratterizza; scegliere e esplicitare un focus su cui svolgere l’osservazione. Inoltre, è ben gradita la partecipazione alle attività di sezione, ai collettivi di sezione e generali e l’interazione con bambini, educatrici e collaboratori. Totale 125 ore. Musicista, violinista in Orchestra (Spalla e Fila) Orchestra Giovanile di Cervia Concerti di musica classica, leggera, colonne sonore in teatri, feste ed eventi pubblici, in Italia e all'Estero. Attualmente è in fase di registrazione un disco dell'orchestra. Cantante, Musicista, Intrattenitrice e animatrice in serate di pianobar. Alberghi, locali sulla spiaggia, discoteche, feste privati. Laureanda nel Corso di laurea triennale di violino Conservatorio "B. Maderna", sotto la supervisione del Prof. Enrico Orlando, Cesena (Italia) Laurea triennale in Scienze della Formazione nel corso di Educatore di Nido e comunità infantile Alma Mater Studiorum Bologna, Bologna (Italia) Materie psico-pedagogiche e sociali propedeutiche al lavoro di educatore nei servizi per l’infanzia ( età 0 – 3 anni ). Laurea triennale, con voto 96 su 110. Diploma di maturità Liceo Classico Psico-Pedagogico "M. Valgimigli". Corso Scienze della Formazione, Rimini (Italia) Materie pedagogiche, sociali, storia dell'arte e musica, filosofia, linguaggio non verbale e multimediale. Diploma di Maturità con voto 72 su 100. Corso di Violino Istituto pareggiato musicale "G. Lettimi", Rimini (Italia) Materie: Armonia, Storia della musica, Violino. Qualifica: Licenza di Cultura musicale generale (Armonia). Corso privatista di Violino, sotto la supervisione della Prof.ssa Emanuela Grassetto. Esami conseguiti: Licenza triennale di Teoria e Solfeggio, presso il Conservatorio Statale di Musica "G. Rossini" di Pesaro, in qualità di privatista con voto 6,90/10 (2003) Licenza di Pianoforte Complementare, presso l'Istituto pareggiato musicale "G. Lettimi" di Rimini, in qualità di privatista con voto 6/10 (2004) 26/5/16 © Unione europea, 2002-2015 Compimento del Corso Inferiore di Violino (quinto di violino), presso l'Istituto pareggiato "G. Lettimi" di Rimini, in qualità di privatista con voto 8,75/10 (2005)

ROSELLA VESPIGNAINI

GIACOMO PINI

ARIANNE DIAKITE'

Ariane Salimata Diakite Sono nata a Palermo nel 1995 ,diplomata al liceo classico linguistico di Forlì nel 2013.

Dall’età di 13 anni ho iniziato lo studio della tecnica vocale al liceo musicale Angelo Masini di Forlì sotto la supervisione della maestra Cala Catina e nel medesimo periodo ho partecipato a vari workshop relativi al blues e jazz e all’approfondimento dello strumento voce con Luisa Cottifogli per poi partecipare a vari concorsi canori

Nel 2010 partecipo al festival di Castrocaro e mi posiziono terza

 

Nel 2015 ho seguito il corso sperimentale di Pancafit collegata alla logopedia svolta dal professore Fussi per

lo sviluppo e miglioramento dell’estensione vocale ed emissione vocale .

 

Dal 2013 al 2017 ho partecipato ai due tour mondiali di Laura Pausini “THE GREATEST HITS WORLD TOUR

2013 -2014 “ e “ SIMILI/SIMILARES WORLD TOUR 2016-2017” in qualità di corista

Dal 2017 ho fatto parte del gruppo “cucchia enseamble “ come voce leader con genere prettamente funky/

soul

Dal 2015 seguo lezioni private con la maestra La Verne Jackson dove approfondisco la tecnica e lo studio della Black music

Ad oggi svolgo il lavoro di corista da studio e performer per convention E dal 2017 tengo lezioni di canto sia individuale che corale.

FRANCESCA FANTINI

MATTIA DALLARA

NICOLA CASAMENTI

- Laurea biennale chitarra jazz

Conservatorio G. Frescobaldi, Ferrara (Italia)

2018–2019 24 CFA

Conservatorio di musica Bruno Maderna, Cesena (Italia)

 

- Certificazione: attestato di laurea biennale in chitarra jazz presso il Conservatorio G. Frescobaldi di

Ferrara

 

- Certificazione attestato 24 CFA

 

- Certificazione: Masterclass con Steve Vai, Antonio Cavicchi, Andy Timmons

 

- Certificazione: insegnamento corso di musica presso scuola primaria come docente collaboratore di

Cosascuola Music Academy di Forlì

 

- Certificazione: corso di formazione per lavoratori

Corso blues/jazz

 

- New York Jazz Workshop, New York (Stati Uniti d'America)

Guthrie Govan masterclass

 

- Masterclass in chitarra jazz con Antonio Cavicchi

Steve Vai masterclass

Andy Timmons masterclass

Frank Gambale masterclass

Paul Gilbert masterclass

DIMITRI SILLATO

Dimitri Sillato ha iniziato lo studio del violino a nove anni nei conservatori di Bologna e Parma con i maestri Giovanni Adamo, William Bignami e Luca Fanfoni proseguendolo per oltre dieci anni.

Parallelamente ha intrapreso lo studio del pianoforte e sotto la guida del maestro Mauro Minguzzi ha conseguito il diploma con il massimo dei voti presso il conservatorio G.B.Martini dove ha vinto la borsa di studio "Felice e Luigi Magone" per l'anno accademico 2001/2002. Nello stesso istituto ha studiato composizione con il maestro Cesare Augusto Grandi.
Nonostante la formazione classica fin da giovanissimo il suo interesse si è rivolto al mondo dell’improvvisazione.

Solo più tardi ha approfondito i linguaggi della composizione in tempo reale, dal jazz afroamericano alla musica di libera improvvisazione.

Dal 2006 fa parte del collettivo "El gallo rojo". 
Ha collaborato con musicisti e formazioni di varia estrazione quali: Jay Rodriguez, Eviyn Kang, Mike Patton, Playground Orchestra, Vinicio Capossela, Cristina Zavalloni, Gabriele Mirabassi, Achille Succi, Alberto Borsari, Giancarlo Bianchetti, Tristan Horsingher, Domenico Caliri e violongeria, Carlo Atti, Zeno Derossi, Cristian Calcagnile, Salvatore Maiore, Mirko Sabatini, Simone Zanchini, Amr Big Band, Marylin Mazur, Andrea Alessi, Stefano Calvano, Gianni Perinelli, Daniela Picari, Vincenzo Vasi, Pepe Medri, Gianluca Ravaglia, Rita Cervellati, Enrico Lazzarini, Fabrizio Puglisi, Antonio Borghini, Mirko Sabatini, Riccardo Pittau, Luigi "Lullo" Mosso, Edoardo Marraffa, Silvia Donati, Roberto "Red" Rossi, Maurizio Piancastelli, Paolo Ghetti, Mauro Gazzoni, Stefano Fariselli, Michele Francesconi, Vonn Washington, Marco Zanotti, Andrea "Basetta" Musetti, Rogerio Tavarez, Roberto Faenzi, Massimo Greco, Alessandro Scala, Alessandro Altarocca, Nelson Machado, Zeduardo Martins, Davide Garattoni, Massimo Zaniboni, Francesco Giampaoli, Lucio Ferrara, Eloisa Atti, Francesco Cusa, Davide Brillante, Felice Foschini, LTF, Vanessa Vaccari, Glauco Zuppiroli, Guglielmo Pagnozzi, Roberto Bartoli, Sal Rosselli, Andrea Taravelli, Rocco Casino Papia, Alberto Capelli, Salvatore Lauriola, Matteo Raggi, Gianpiero Burza, Massimo Semprini, Chicco Capiozzo, Paola Fabbris, Leo Pestoduro, Paolo Botti, Fabrizio Tarroni, Silvio Zalambani, Adriano Pancaldi, Max Dall'Omo.

ORIANO RIGHI

GABRIELE BERTOZZI

FRANCESCO PERRICELLI

GIOIA GURIOLI

Sono nata nel 1985 e mi sono diplomata con la maturità all’istituto d’Arte di Forlì nel 2005.
Dall’età di 4 anni studio pianoforte ed ho partecipato a vari concorsi canori.
A 14 anni mi sono iscritta alla Scuola di Musica  G. Sarti di Faenza  ed ho studiato canto Jazz con Diana Torto e successivamente con Paola Lorenzi,  pianoforte ed armonia con i Maestri Alfredo Impullitti e Marco Biscarini, fino al 2005.
Negli studi ho  approfondito le tematiche riguardo la storia della musica con Silvio Zalambani.

Nel medesimo Istituto sto studiando Composizione con il Maestro Marco Biscarini, improvvisazione libera con il Maestro Daniele Santimone, arrangiato ed eseguito brani per la Jazz Art Ensemble.

Nel 2003 ho seguito un corso di  logopedia e tecnica della respirazione. 
Nel 2005 mi sono iscritta al corso di Musica ad indirizzo Multimediale ( musica d' uso ) al Conservatorio G.B. Martini di Bologna, nel 2006 al corso ordinamentale di Composizione nello stesso istituto.
Dal 2006 mi dedico allo studio di  Sound Design e Musica Elettronica.
Dal 2004 tengo lezioni private di canto.
Nel 2007 ho collaborato come docente nella scuola "Music Master", Faenza.
Nello stesso anno vengo chiamata come docente nella scuola “Music Action”, Imola, e, all’interno dell’associazione “ I Musici ”, nel centro musicale “Professione Musica”, Lugo, e nella scuola di musica “G.S. Bartolini”, Conselice.

Esperienze nell’ambito musicale:
Services ligting design e fonico ( Sam Paglia, Massimo Giovanardi….)
Ho inziato come cantante in gruppi Funky e Disco.

La passione per il Jazz mi ha portato a cantare in formazioni nate all’interno della G. Sarti, continuando poi al di fuori di questa con progetti talvolta sperimentali, spaziando nei vari generi musicali ( Musica Balcanica, Latina, Reggae, Rock, Pop e Italiana ).

Nel 2005 ho collaborato con il maestro Biscarini nella performance "La Pittrice" svoltasi al Museo Carlo Zauli.
Tutt'oggi vengo chiamata come turnista nell'ambito del jazz e moderno e sto volgendo i miei studi all'ottimizzazione della voce come strumento musicale.

Nel 2007 vengo contattata dalla Big Band di Conselice, diretta dal M.Guido Facchini, come cantante.
Tra gli altri, ho collaborato con Mecco, Christian Capiozzo, Daniele Santimone, Lele Barbieri, Roberto Bartoli, Sam Paglia.

Dal 2007 sono impegnata in un progetto monografico sul quartetto Masada di John Zorn, con il trombettista Paolo Raineri, il bassista Simone Calderoni ed il batterista Simone Cavina, 
e nel duo “Le canzoni della radio”, una rivisitazione jazz dei classici italiani anni ’30 e ’40, assieme al pianista Alessandro Russo.

In parallelo, sto collaborando alla realizzazione dei brani musicali per il progetto teatrale “Another Carmen”, che verrà realizzato al teatro Comunale di Bologna nella stagione 2008.

LUCA MEDRI

Prof. LUCA MEDRI Frequenta il Liceo Musicale “A.Masini” di Forlì e si diploma con ottimi risultati al Conservatorio “G.B.Martini” di Bologna nel 1997 sotto la guida del prof. GUIDO FUSAROLI. E’ vincitore di numerosi concorsi Nazionali nelle categorie musica d’insieme e pianoforte a quattro mani (tra gli altri, secondo posto al concorso Intenazionale di Albenga, primo posto al concorso “Lyceum” di Torino, ecc); Studia e si perfeziona col maestro GIANCARLO PERONI, e si perfeziona in musica da camera col Maestro CARLO BRUNO. Dal ’98 svolge un’intensa attività concertistica con diverse formazioni musicali per musica da camera, ed accompagnamento lirico. Diventa il pianista accompagnatore della Soprano di fama internazionale, WILMA VERNOCCHI e partecipa insieme a lei a numerose rassegne e concerti. Parallelamente studia i rudimenti del Blues e del Jazz con diversi maestri tra cui il Maestro STEFANO NANNI, e studia fisarmonica con SIMONE ZANCHINI. 

E’ docente di pianoforte oltre che direttore presso la scuola di musica ad indirizzo moderno “COSASCUOLA MUSIC ACADEMY” da lui fondata, per le sedi di Forlì, Cesena, Meldola, Cusercoli e Civitella di Romagna. Ha collaborato in passato in qualità di pianista accompagnatore con alcuni importanti cori gospel. Oltre al ruolo di docente di pianoforte ha svolto e svolge il ruolo di organizzatore di eventi culturali ed ha promosso rassegne musicali presso importanti istituzioni locali e nazionali, tra cui recentemente il FESTIVAL VOCI e VOLTI NUOVI di CASTROCARO e il CONCORSO VOCINE NUOVE CASTROCARO gestendo in toto la sezione BABY BAND, ecc. Ha suonato per importanti enti ed associazioni culturali, ed ha avuto eccellenti collaboratori musicali nei diversi progetti artistici, si ricordano tra gli altri: AMEDEO MINGHI, RICKY GIANCO, DARIO FO, SIMONA BENCINI, SILVIA MEZZANOTTE, GIUSEPPE ZANCA, LUCA MARIANINI, GIOVANNI BELLI, STEFANO CASALI, GRAZIANO BRUFANI, STEFANO PAOLINI, e molti altri.

E’ stato fondatore e musicista nei KHORAKHANÉ, band con la quale ha partecipato al 57° Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte classificandosi al 2° Posto del Premio della Critica per mezzo di un brano da lui scritto in stile etno/folk “La Ballata di Gino” (www.khorakhane.com opp www.myspace.com/khorakhane1). Attualmente collabora come autore e produttore musicale con musicisti e discografici provenienti da ambiti e generi musicali solo apparentemente distanti, tra i quali gli INDIGO LIGHT CLUB, e il DUNE STUDIO di LORIS CERONI.

LUCIANO VINCENZI

Classe '53, inizia con lo studio dello strumento alla tenera età di 8 anni. A 12 anni vince il primo premio al concorso dei gruppi beat forlivesi come miglior batterista.

Intraprende così lo studio in Conservatorio di tromba e contrabbasso che lascierà presto a causa dei primi impegni musicali in giro per l'Europa, infatti già a 14 anni suona in numerosi gruppi nei migliori locali da ballo di Svizzera, Austria, Germania, Belgio, Francia e Lussemburgo.

Ma non è solo la terra ferma che lo tiene impegnato, in quanto dal '72 al '76 svolge la sua professione di batterista su navi da crociera che varcano i mari dei Caraibi, delle coste Atlantiche e Pacifiche e della Scandinavia.

Il suo ritorno in patria è sottolineato dalla presenza in uno dei palchi nazionali più ambiti: quello del Teatro Ariston. Luciano è il batterista dell'orchestra del ventottesimo Festival di Sanremo che vede sul palco una giovanissima Anna Oxa al secondo posto con "Un emozione da poco" e l'ecclettico Rino Gaetano con "Gianna" classificata al terzo. Da qui in poi iniziano collaborazione importanti con artisti del panorama musicale internazionale.

Infatti è a Montreau, in Svizzera, che accompagna la cantante americana Vera Love e l'ospite d'eccezione George Benson. La sua fama arriva anche oltre Manica, infatti è chiamato in qualità di percussionista nella Filarmonica di Londra, diretta dal m° Renzo Brocculi.

Ma è la musica latina che lo affasciana e lo travolge dando inizio ad alcuni importanti progetti come la collaborazione con il brasiliano Ilario Cruz De Oliveira nei "Coisa Fina" e gli "Ondas Do Mar".

La lista dei partner musicali si allunga, vantando collaborazioni con Emanuele Rastelli (campione mondiale di fisarmonica), Gaspare Tirincanti (primo clarinetto della Scala di Milano) e Sal Rosselli (sassofonista purosangue di origini italo-canadesi), abbracciando generi come bossanova, samba, valzer musette, latin jazz, funky e acid jazz.

Ultimamente ha suonato nell'ultimo disco dei Montefiori Cocktail, Montefiori Appetizer vol.1 (EMI) ed è attualmente impegnato nella tournée di tale progetto.

MARCO FRANCHINI

Nasce nel 1981. Dal 2000 al 2004 studia chitarra al centro di Formazione Musicale a Forlì,ha studiato per qualche tempo con CORRADO CACCIAGUERRA (storico chitarrista di Andrea Mingardi e non solo)ed inseguito recentemente ha studiato presso il GIT MUSICIANS INSTITUTE OF TECHNOLOGY di LOS ANGELES.

Ha seguito le Clinics di importanti chitarristi, tra cui: Albert Lee, Ritchie Kotzen, Oz Noy, Scott Henderson, Carl Varhayen, Kirk Fletcher, Alex Machachek, Cris Juergensen, Ross Bolton, Ziff Stuart, Jeff Colman,Mike Stern,Frenk Gambale e molti altri. Premiato al GIT come chitarrista straniero "outstanding foreign student". Insegna chitarra a C.M.A.-Forlì dal 2009, per i livelli preparatorio e 1° accademico.

NICOLETTA GRAZZANI

Studia canto e si diploma al Nam di Milano in canto moderno, approfondendo la tecnica vocale con Ranieri di Biagio, l'ortofonia e la fonetica e l'anatomia vocale con la Prof. Mietta Raimondi, Teoria e Solfeggio ed Ear Training con con Cesare Pizzetti, la Polifonia, Armonia e tecniche di arrangiamento con Claudio Flaminio, ed ha studiato vari generi musicali tra i quali Jazz, Blues, Rock, Pop, Bossa Nova ed ha seguito Laboratori di Musica d'insieme per la preparazione di brani musicali per le serate di stage nei vari locali di Milano con esibizioni mensili.

Ha studiao pianoforte complementare con Diego Baiardi e e Daniele Perini ed ha partecipato a seminari sulla storia della musica,Principi di improvvisazione, I grandi solisti della musica moderna le grandi voci del Blues del Jazz e del ROck e la normativa sul diritto d'autore. Ha seguito seminari di comportamento scenico espressione e creatività presso l'Accademia di teatro "quelli di Grock" con l'attrice Natasha Curci.

Ha seguito importanti masterclass con Laura Fedele sull'interpretazione nel canto. Ha inseguito conseguito un attestato di partecipazione al laboratorio di recitazione teatrale condotto da Antonietta Storchi. Ha lavorato in teatro dall'età di 17 anni entrando nella compagnia teatrale la "bottega dei Mestieri teatrali" di Lodi gestita dal regista Giulio Cavalli ed ha recitato nell'opera "E'arrivato Godot".

Collabora con l'Associazione "il laboratorio degli archetipi" per l'attuazione di laboratori teatrali per le scuole dell'infanzia e per le scuole primarie del comune di Lodi nell'ambito del Festival di Teatro delle Scuole del Lodigiano promosso dall'ufficio scolastico provinciale dalla provincia e dal comune di Lodi e coordinato dalla medesima associazione il Laboratorio degli archetipi.

E' stata corista dei Los Focos, ha collaborato al progetto musicale con gli Je ne t'aime plus ne "la logica della rivincita" per voce, chitarra e cori, ha partecipato al progetto di Teatro-Canzone realizzato sul periodo storico di fina anni 60 ('68) come chitarrista e corista, è stata autrice ed interprete dei propri brani esibensodi nel Lodigiano e presso alcuni locali di Milano con diverse formazioni (jazz, blues, anni '60,trip-hop,soul,rock 'n roll,pop), ha collaborato con Francesco Gazzé, Francesca Romana, Giuseppe Bonomo, Claudio Flaminio, ed attualmente collabora col dueo jazz composto da Mirko Mignone e Gabriele Boggio Ferraris.

OMAR BRUI

ALBERTO PEPOLI

Nato a Cesena il 10-12-1988, scopre la sua passione per la batteria già all’età di 3 anni. 
Comincia gli studi all’età di 5 anni presso il maestro Giovanni D’Angelo alla Scuola Jazz Cesena, per un iter di studi che durerà 6 anni. Dagli 11 ai 18 anni si alternano le esperienze con le band locali. Nel frattempo, a 12 anni, si avvicina al mondo del pianoforte/tastiere e a 16 a quello della chitarra, che coltiverà sempre da autodidatta. 
A 19 anni riprende gli studi batteristici presso Music Academy 2000, una accademia musicale Bolognese alla quale Alberto accede direttamente al 3° livello di corso. Qui può studiare con grandi nomi e didatti della scena nazionale, come Max Govoni (Silvia Mezzanotte, RAI, ...), Bruno Farinelli (Elisa, Mingardi, Cremonini, ...), Gabriele Palazzi (Fabio Concato, Paul Gilbert,...) e tanti altri. 
A 20 anni Alberto comincia il percorso di Laurea BA sempre all’interno di MA2000, che lo completano negli studi come diritto musicale, pre e post produzione, analisi di stili oltre che sviluppo tecnico sullo strumento. Partecipa a seminari e clinic di batteria di diversi musicisti internazionali come Israel Varela, John Favicchia, Mike Quinn, e di altri musicisti come Paul Gilbert, Steve Lukather, Alain Caron, Greg Howe, Guthrie Govan e tanti altri.

Alberto suona attivamente in diverse situazioni fra le quali più importanti:

  • Macola & Vibronda, gruppo folk/latin/reggae che lo porta ad incidere in studio 2 dischi e registrare 1 videoclip ufficiale, oltre che a varie esperienze al MEI (che lo porteranno ad esibirsi anche a Parigi) e a vari concorsi regionali e nazionali dove si aggiudicheranno la vittoria o buoni piazzamenti. Nel 2013 partecipa all’Umbria Folk Festival.
  • Aison, gruppo rock nel quale milita la cantante Greta, che ha partecipato al programma Amici di Maria De Filippi nella sua 13ma stagione, piazzandosi al secondo posto. Attualmente gli Aison compongono e lavorano con Greta alla realizzazione del suo primo disco ufficiale, dopo che l’etichetta Carosello Records ha pubblicato ed inserito nel primo EP della cantante un brano scritto da loro intitolato “L’Estate”, ascoltato sui grandi network radiofonici nazionali e televisivi col videoclip ufficiale. Grazie al successo di questo, Alberto partecipa con Greta e gli Aison al programma musicale televisivo “Music Summer Festival”, condotto da Alessia Marcuzzi e registrato a Piazza del Popolo (Roma) con un pubblico di più di 40 000 persone ed andato in onda in prima serata per 3 sere su Canale 5.

Alberto compie diverse altre esperienze come: la registrazione di DVD didattici grazie a Music Academy 2000, distribuiti in 800 000 copie in tutte le edicole d’Italia Finalista al Festival delle Arti in onda su Sky e partecipante “artist” al Music Italy Show (ex DISMA) col cantautore Leonardo Serasini.

Attualmente in attività, Alberto si occupa anche di service audio-luci-video con la sua azienda Phonica Plus Soc. Coop.

e lavora a diverse produzioni musicali nel suo studio di registrazione Rio Studio come fonico, arrangiatore e produttore.

MASSIMILIANO GOVONI

ALESSANDRO FARISELLI

Alessandro Fariselli è nato a Cesena il 10/10/1969

1990: Diploma di saxofono presso il conservatorio B. Maderna di Cesena sotto la guida del prof. G.Monetti.

1987: Corso di perfezionamento in saxofono con il M° Serge Bichon (docente di saxofono al conservatorio di Parigi). Dopo l'esperienza della musica classica si avvicina al JAZZ andando a studiare con il tenorsassofonista Fabio Petretti e poi frequentando stage tenuti da musicisti americani (Jimmy Owens, George Cables, Gary Bartz). 

1992: Assieme al M° Stefano Nanni e al batterista Gianluca Nanni fonda la MOON CIN JAZZ ORCHESTRA con la quale incide nel 1996 il CD "ENJOY THE MOON". Dal 1992 assieme al M° Stefano Nanni, Gianluca Nanni e Stefano Travaglini accompagna alcuni dei più importanti jazzisti italiani tra cui Paolo Fresu, Gianni Basso, Fabrizio Bosso, Massimo Moriconi, Marco Tamburini, Jimmy Villotti e altri. 

1994: Con la Moon Cin Jazz Orchestra partecipa alla rassegna jazz "PISA 94". 

1996: Sempre con la stessa formazione al Festival jazz "FANO JAZZ BY THE SEA". Nello stesso anno nell'ambito di un progetto che vede unire la musica classica e il jazz, in collaborazione con il M° Fabrizio Meloni (primo clarinetto del teatro "ALLA SCALA" di Milano) e al M° Diego Dini Ciacci, effettua una serie di concerti nei teatri italiani (Teatro "A.Fumagalli" di Como; al Teatro "D.Alaleona" di Montegiorgio (AP); al Teatro di Montrgranaro; al Teatro "Petrella" di Longiano; al Festival "Fiatissimi" di Riva del Garda) proponendo l'Ebony Concert di Igor Stravinskie - Fugue and riffs L.Bernstain. 

1997: Si esibisce con Paolo Fresu al TEATRO COMUNALE di Cervia e al TEATRO GOLDONI di Bagnacavallo assieme a Stefano Nanni, G.Nanni, Stefano Travaglini, e nello stesso anno sempre con la stessa formazione, suona con il tenorsassofonista Gianni Basso al TEATRO COMUNALE di Cervia e al Festival musicale di Bertinoro edizione '97, ed in seguito alle edizioni 1998,2001, 2002. Sempre nel '97 con la Moon Cin Jazz Orchestra diretto dal M° Stefano Nanni per la parte jazzistica e per la parte classico-jazz diretto dal M° Diego Dini Ciacci suona l'Ebony Concerto di I.STRAVINSKY. Sotto la direzione musicale del M° Gian Marco Gualandi (arrangiatore RAI e FININVEST) viene chiamato a far parte dell'orchestra del Musical "ITALIA ITALY" tenutosi al Teatro DUSE di Bologna regia di Emanuele Montagna. 

1998: Diretto sempre dal M° G.Gualandi suona alla rassegna "Gli architetti della musica" del Comune di Molinella. Al Festival Musicale di Bertinoro suona in quintetto con il trombettista Marco Tamburini in occasione del centenario della nascita di GEORGE GERSHWIN e con la Moon Cin Jazz orchestra diretta dal M° Stefano Nanni suona con Gianni Basso. Nell'estate dello stesso anno suona a fianco del batterista americano Steve Ellington.

1999: Suona nella rassegna musicale "Architetti della musica" del Comune di Vergato (BO) diretta dal M° Gualandi. Suona in quintetto con Paolo Fresu al Festiva di Bertinoro e con la Moon Cin Jazz Orchesrta suona con Gianni Basso. Diretto dal M° Stefano Nanni suona al concerto con musiche da film in collaborazione con l'Orchestra da Camera Bruno Maderna e la Moon Cin Jazz Orchesrta sempre all'interno del Festival Musicale di Bertinoro. Febbraio1999 suona con la Moon Cin Jazz Orchestra al Teatro Bogart di Cesena il tenorsassofonista Maurizio Giammarco. Marzo 1999 suona in quintetto con il trombettista Marco Tamburini al Teatro - Bogart di Cesena. 

2000: Festival di musica "Danza lunatica" del comune di Carrara con "Omaggio ai Beatles". Registra il CD MY LITTLE FRANCIS con il M° G.Gualandi, S.Travaglini, G.Nanni. Diretto dal M° Stefano Nanni, concerto con la Movie Picture Orchestra (La musica nel cinema) e diretto dal M° Gian Marco Gualandi (Omaggio ai Beatles) con la Moon Cin Jazz Orchestra. 

2001: Suona al 5° Festival Musicale di Bertinoro in quintetto con Gianni Basso. 

2002: Suona 6° Festival Musicale di Bertinoro in quintetto con Fabrizio Bosso e in quintetto con Gianni Basso. 

2003: Suona con Gloria Gaynor al ballamondo di Rimini e con Kid Creole & Coconuts al tradizionale concerto di ferragosto in Piazza del Popolo a ROMA. 

2004: Assieme all'organista, pianista Gianni Giudici e al batterista Max Ferri costituisce l''HOT TRIO (organo hammond trio) con il quale ha effettuato numerosi concerti fra i quali la partecipazione al Festilval Musicale di Bertinoro (JCE) in data 11/08/2004 ed una registrazione live. In data 17/08/2004 sempre all'interno del Festival (JCE) diretto dal M° Stefano Nanni partecipa come sassofonista con il Bertinoro Jazz Ensamble al concerto tenutosi alla Rocca Caterina Sforza di Forlì. Suona alla rassegna BRAVO JAZZ al TEATRO del MARE di RICCIONE. 

2005: Suona al Festival Musicale di Bertinoro (JCE) con l'HOT TRIO, feat. Dario Faiella chitarra. 

Attualmente A.Fariselli oltre alla consueta attività concertistica, che lo porta a collaborare con alcuni fra i più quotati jazzisti italiani (Paolo Fresu, Gianni Basso, Marco Tamburini, Massimo Moriconi, Fabrizio Bosso, Jimmy Villotti, Stefano Nanni, Gianni Giudici e altri) svolge anche attività didattica presso la SCUOLA JAZZ DI CESENA, la scuola musicale D.ALIGHIERI di Bertinoro (FO) e la scuola di musica ROVERONI di S.SOFIA (FO).

STEFANO CASALI

Classe 1971, inizia a suonare il basso elettrico all’età di 10 anni prendendo lezioni dal maestroDanilo Versari  (bassista di F.Bongusto, Marcella Bella, ecc.).

Si interessa poi alla musica jazz approfondendo gli studi di basso e di armonia con il maestroGiuseppe  Zanca  e partecipando nel 1987 al corso jazz di  Tomaso  Lama.

Diventa poi allievo a Milano di Dino D’Autorio (bassista di R.Zero, Cocciante, Mina, l’orchestra di Peppe Vessicchio, ecc...)

Luglio 1992 partecipa al seminario “The Rhythm Master” tenuto da John Patitucci e Vinnie Colaiuta.

Nel 1996 con la fusion band “PROXIMA  CENTAURI”, partecipa al “Jaco Pastorius Music Festival” di Coriano facendo da spalla al chitarrista statunitense Randy Bernsen e con la stessa band si esibisce come dimostratore per la OBERHEIM al MUSIC EXPO’ di Pesaro.

Dal 1999 al 2001 è con i Coisa  Fina, band di musica latin guidata dal brasiliano Ilario Cruz De Oliveira.

Dal 2001 fa parte della DINO GNASSI CORPORATION (Funky, Rithm’blues, soul, swing, easy listening www.dinognassi.com) con cui ha accompagnato vari artisti come Tullio de Piscopo, Gatto Panceri, Righeira, Papa Winnie, Stefano Masciarelli, Ivan Cattaneo, Alberto Camerini, Piero Focaccia, ecc.

Collabora con il M° Davide Di Gregorio (www.davidedigregorio.com) con cui ha accompagnato in vari concertiANTONELLA RUGGIERO nel progetto Big Band, Antonino e Federico vincitori della trasmissione “Amici” eMarisa Laurito.

Novembre 2007 clinic con ALAIN CARON .

Dall’autunno 2008 è bassista di FABIO CONCATO con il quale ha inciso l’ultimo disco “TUTTO QUA”uscito nell’aprile 2012.

Nell’estate 2009 haaccompagnato PAUL GILBERT in alcune clinic che ha tenuto in Italia.

Maggio 2010 clinic con HADRIEN FERAUD.

Ottobre 2010 haaccompagnato in una clinic MIKE STERN

Aprile 2011 masterclass con SCOTT HENDERSON

Aprile 2012 clinic con GARY WILLIS

Maggio 2012 clinic con MICHAEL MANRING

Giugno 2012 concerto con LUCA COLOMBO

Marzo 2013 mini tour in Brasile con FABIO CONCATO 

Settembre 2013 concerto con ENRICO RUGGERI e l’orchestra Rossini diretta dal M° Roberto Molinelli

Luglio 2014 clinic con PAUL JACKSON

Estate 2015 due concerti con TULLIO DE PISCOPO

Gennaio 2016 clinic con DAVE WECKL

Dal 1991 svolge inoltre un’intensa attività didattica utilizzando i metodi e i video più diffusi in tutto il mondo ed elaborando materiale proprio. Attualmente insegna presso COSASCUOLA MUSIC ACADEMY a Forlì e MUSICANTIERE a Riccione.

MASSIMO ROCCAFORTE

Nasce a Catania nel 1970 ed inizia a suonare il pianoforte all'età di 5 anni. Solo nel 1986 inizia a studiare chitarra e a suonare in alcuni gruppi siciliani. Nel 1990 incontra Carmen Consoli con cui forma una cover blues band. Tra il '90 ed il 2002 studia con vari insegnanti siciliani tra cui Mimmo La Mantia e Mimmo Sferro.

Terminati gli studi universitari nel '94, continua la sua esperienza con Carmen Consoli sia in tutti i suoi dischi ('96-'06) sia in tour in Italia Europa ed America. Nel frattempo ha importanti collaborazioni con artisti come Max Gazzè (tre album e un tour nel 2005), Paola Turci (Sanremo 2001), Mario Venuti (tre album e tour nel '98), Moltheni (due album e tour MTV nel '99) e col M.to Paolo Buonvino (colonne sonore dei film "il Giovane Casanova" e "Romanzo Criminale"). Nel 2005 collabora come co-autore al disco dei Quintorigo (album "il cannone").

Con Carmen Consoli ha da anni una collaborazione sia come musicista (ha suonato chitarra, mandolino pianoforte ed è anche arrangiatore e co-produttore artistico  oltre che co-autore di alcuni brani della Consoli). In particolare con Carmen Consoli ha partecipato a manifestazioni quali Sanremo '97 ("Confusa e felice") e Sanremo 2000 ("in bianco e nero") ed altri eventi importanti quali "we are the future" (progetto convepito da Quincy Jones a Roma nel 2004), "south by south festival" (Austin-Texas nel 2004), "Italia-Africa" (Roma nel 2005), "Bob Marley anniversary" (Addis Abeba nel 2005); sempre con Carmen Consoli ha suonato in alcune sessions con artisti quali Raf (Aprile '97), Franco Battiato (Maggio '97), Natalie Merchant (Settembre '97), Marina Rei, Ginevra di Marco, Angelique Kidjo e Virginia Rodriguez ('05), Goran Bregovic ('05), Gianna Nannini ('06). Nel 2007 ha preso parte al tour dello spettacolo teatrale nato dalla collaborazione tra la Consoli e la drammaturga siciliana Emma Dante, evento portato anche a Parigi e a Buenos Aires. Come produttore artistico collabora con l'etichetta Narciso Records di Carmen Consoli. Ha anche prodotto alcuni brani del cantautore Valerio Piccolo (sul disco "New York session", prodotto da Mike Visceglia, bassista e collaboratore di Suzanne Vega).

Attualmente è in giro nel "mediamente Isteria Tour 2008" con Carmen Consoli nel frattempo sta producendo un gruppo siciliano emergente.

DIEGO SAPIGNOLI

STUDI CONSEGUITI 
-Diploma in “Strumenti a Percussione” presso Conservatorio Bruno Maderna di Cesena (2009) sotto la guida del M° Daniele Sabatani con voto  9/10
-Studio della batteria presso "Scuola Jazz Cesena", sotto la guida di Giovanni D’Angelo e G.Luca Nanni (1998-1999-2005).
-Studio della batteria presso la "Scuola di musica moderna" di Ferrara, sotto la guida di Ellade Bandini (2002).
-Maturità Magistrale (1998).
-Partecipazione a seminari tenuti da: Elvin Jones, Skipp Hadden, Roberto Faenzi, Aldo Romano, Valentino Marrè (Timpani), Max Govoni, Saverio Tasca (Vibrafono), Massimo Moriconi, Eugenio Sanna, Edoardo Ricci.
 
ATTIVITA’ DIDATTICA
-E’ insegnante di batteria presso Cosascuola Music Academy di Forlì dal 2004.
-Ha tenuto il corso di batteria presso Palazzo Dolcini, Mercato Saraceno (FC) 2002/2003
-Lezioni private di Batteria e Percussioni dal 2004
 
Percorso didattico:
L’obiettivo è seguire l’allievo accuratamente in ogni passo, stabilendo per ognuno un programma didattico specifico che ne esalti la propria creatività, sensibilità, fantasia e divertimento.
 
Partendo dalle basi fondamentali proprie dello strumento il percorso proseguirà sul progressivo distaccamento dal concetto di “batteria tradizionale” per avvicinarsi ad un approccio sempre più creativo e musicale. Lavorando all’interazione tra batteria e percussioni: saranno integrati nel set anche strumenti preparati, di recupero e dai suoni singolari.
 
Il programma di insegnamento è composto da:
 
-Studio dei rudimenti principali e più utilizzati su rullante
-Studio della lettura musicale
-Esercizi di indipendenza/coordinazione sul set
-Studio di brani musicali di vari i generi, con particolare attenzione alle ritmiche, strutture, suoni ed accordature dei tamburi
-Utilizzo sul set di vari tipi di bacchette, legno, spazzole, mallet e piccole percussioni; conoscerne le varie possibilità e sfumature sullo strumento.
-cenni di storia della batteria e nascita/sviluppo di diversi generi musicali 
 
ATTIVITA’ ARTISTICA
Nel 1993 Inizia il suo percorso con il gruppo Punk Hardcore Konfettura effettuerà i primi concerti e le prime uscite discografiche autoprodotte.
 
Nel 1998 forma gli Aidoru con i quali suonerà fino al 2012. Negli anni il gruppo ha collaborato con Teatro Valdoca e Mariangela Gualtieri ( dal 2001 al 2005), John de Leo ( ex voce dei Quintorigo), il compositore Paolo Aralla, il videomaker Gerardo Lamattina, il collettivo Linguacerba, Steve Piccolo (Lounge Lizards), Gak Sato, il produttore Loris Ceroni e Mariposa.
Insieme agli Aidoru effettua concerti in tutta Italia ed estero, produce quattro album ufficiali con distribuzione nazionale i quali riceveranno ottima accoglienza da parte della critica specializzata.
 
Tra il 2006 ed il 2008 suona con il gruppo di musica popolare Bevano Est, partecipando ad importanti festival.
 
Tra il 2005 ed il 2008 collabora con Vincenzo Vasi (Timbuktu Orchestra, Vinicio Capossela..) Musicando film dal vivo e concerti di improvvisazione radicale.
 
Nel 2006 suona con Damo Suzuki, ex voce dei CAN, effettuando alcuni concerti ed un disco dal vivo “Tutti i colori del Silenzio”.
 
Nel 2007 lavora con il produttore Loris Ceroni suonando in alcune produzione discografiche per il mercato estero: Barbara Munoz (Sony BMG Mexico 2007)
Alejandra Guzmàn “Fuerza” (disco di platino Warner 2007).
 
Collabora con le attrici Daniela Piccari e Lucia Vasini nel progetto “Voci” dedicato alle poesie di Tonino Guerra, Raffaello Baldini e Nino Pedretti.
 
Nello stesso anno suona in alcune date con Roy Paci, Frank London, Boban Markovic Orchestra (Ex Goran Bregovic) nello spettacolo “Il Terrone, L’ebreo e lo Zingaro”
 
Tra il 2008 e il 2009 suona con la cantautrice/armonicista americana Kellie Rucker effettuando concerti in Italia, Belgio, Olanda, Francia.
 
Nello stesso anno suona con Xabier Iriondo (Afterhours) nel gruppo Uncode Duello realizzando diversi concerti in Italia
 
Nel 2009 entra nel gruppo Sacri Cuori creati dal chitarrista, compositore e produttore Antonio Gramentieri. Il gruppo realizza tre album ufficiali e la colonna sonora del film “Zoran il mio nipote scemo” con l’attore Giuseppe Battiston.
Insieme realizzano alcune colonne sonore per la televisione (History Channel, Fox, LA7), tra cui quelle per lo sceneggiato “Delitti”,
Il gruppo ha effettuato tournè inFrancia, Germania, Olanda, Belgio, Croazia, Serbia, Polonia, Svizzera, Austria, Repubblica Ceca, Bulgaria, Grecia, Stati Uniti, Australia, Montenegro, Norvegia e Svezia.
Collaborano con il compositore Evan Lurie (autore di molte colonne sonore dei film di Roberto Benigni). Con il progetto speciale “Sacri Cuori Social Club” insieme ai musicisti Primo Montanari(fisarmonica) e Michele Carnevali (sax ed ocarine) esplorano le contaminazioni tra il liscio romagnolo e la musica di confine del folk internazionale.
In questi anni, oltre all’attività del gruppo, Sacri Cuori sono stati molto attivi come backin’ band, dal vivo e in studio, scelti da molti personaggi di spicco del cantautorato internazionale: Hugo Race(Nick Cave & The Bad Seeds), Dan Stuart (Green on Red), Richard BucknerRobyn HitchcockWoody Jackson, Tav Falco e molti altri.
Negli anni il gruppo ha collaborato anche con: Howe Gelb & Giant SandMarc Ribot, (chitarrista di Tom Waits), David Hidalgo (Los Lobos), Jim Keltner (John Lennon, Ry Cooder), Isobell Campbell(Belle & Sebastian) CalexicoJames Chance, John Parish, JD Foster, Bill Elm (Friends of Dean Martinez), Steve Shelley (Sonic Youth)
Nel 2010 insieme al gruppo The Slummers (con Dan Stuart & JD Foster)registra il disco di debutto a Richmond (Virginia-USA) seguito da un tour in Europa e negli Stati Uniti partecipando anche al SXSW Festival di Austin (Texas).
Nel  2011 e  2012 suona con il cantautore Vinicio Capossela per il tour di“Marinai, Profeti e Balene” suonando circa 30 concerti in tutta Italia, Parigi ed Amsterdam
Nel 2011 registra il disco “Dalla parte del torto” del cantautore Giulio Casale prodotto da Giovanni Ferrario (Morgan, PJ Harvey, Rokia Traorè).
Nello stesso anno registra ad Hoboken (New Jersey -USA) il disco di Perlè, prodotto da John Agnello (produttore di Sonic Youth, Mark Lanegan).
Nel 2012 e 2014 lavora con il gruppo Il Pan Del Diavolo registrando ll disco “Piombo polvere e carbone” e facendo il tour in tutta italia successivamente registrando il disco “FolkRockaboom”
Lavora con la cantante, musicista e compositrice Eloisa Atti partecipando al suo disco “Penelope” (2013) e relativi concerti.
Collabora con il cantautore fiorentino Massimiliano Larocca, registrando il disco “Qualcuno Stanotte” ed il disco “Un mistero di sogni avverati” sui testi del poeta Dino Campana, il disco di prossima uscita è stato prodotto e suonato dall’organettista Riccardo Tesi.
Con Massimiliano Larocca partecipa al laboratorio “The Dreamers” con ragazzi diversamente abili suonando insieme a Cristina DonàNada e Cesare Basile.
 
Ha lavorato in studio e dal vivo anche con:
 
Giacomo Toni  - concerti 2013 ad oggi
Opez - concerti 2015
Francobeat -Vedo Beat (2005) Mondo Fantastico (2009) Radici (2014)
Giuseppe Righini- Spettri Sospetti (2007) In Apnea (2011)
Santo Barbaro-Lòrna (2011) Geografia di un Corpo (2014)
Saluti da Saturno – Parlare con Anna (2010)
Dany Greggio & The Gentlemen concerti (2008-2009)
Shatadoo, concerti (2005 – 2009)
Roberto Paci Dalò Klezmer Orchestra  concerti (2007)
Andrea Cola – Blu (2010)
Nei Shi – s/t (2014)
Caffè sport orchestra – E pensare che sono venuto solo per comprare un pesce spada (2012)
 
ESPERIENZE IN AMBITO CLASSICO-SINFONICO COME PERCUSSIONISTA CLASSICO
2000 Lavora con l'Orchestra del Conservatorio alla realizzazione della "Traviata" (G.Verdi)
2001 Lavora con l'Orchestra Maderna nell'opera "I Capuleti e i Montecchi" (V.Bellini).
all'interno del "Ravenna festival".
2002 Lavora con l'Orchestra del Conservatorio nell'esecuzione di "Un americano a Parigi" e "Rhapsody in blue" (G.Gershwin).
2004 Lavora con l'Orchestra del Conservatorio alla realizzazione della "Cavalleria Rusticana" (P.Mascagni).

GIUSEPPE BONOMO

Giuseppe Bonomo nasce a Taranto il 5/2/78. Acquario.
Ancora bambino muove i primi passi studiando pianoforte classico per circa un anno. Sono però i dischi del padre a farlo innamorare della musica: Genesis, King Crimson, Beatles, Cream, Traffic, Lou Reed...

Nel 1991 la prima chitarra elettrica e con lei il primo palco: un garage molto accogliente. Innamorato del solismo di Hendrix, Beck, Clapton e Page, dedica poco tempo ad amici e flirt adolescenziali; la sua crescita musicale avviene in maniera esponenziale, pur da autodidatta.

Nel 1996 la maturità scientifica e poi l’università (Conservazione Beni Musicali presso la facoltà di Lecce) con i suoi molti nuovi input. Le lezioni, i seminari e gli esami avvicinano Peppe alla musica classica contemporanea, all’armonia e al contrappunto, alla musica per il cinema, alla sperimentazione elettronica e al jazz.

Interrotta la fase universitaria, a vent’anni, vince una borsa di studio per il corso di “Session-man” presso il Centro.Professione.Musica di Milano. Trasferitosi a Milano studia con Luca Colombo (improvvisazione), Roberto Gualdi (solfeggio ritmico), Roberto Cippelli (armonia), Dodi Begotti (tecnica rock), Max Varini (ipertecnica rock), Danilo Mintoti (arrangiamento) e partecipa ai seminari di Frank Gambale, Paul Gilbert e Vinnie Moore.

Dopo il conseguimento del diploma torna a Taranto dove fonda i Silver Machine (una Freak band di hard rock psichedelico????) e inizia a guadagnare qualche soldino facendo concerti e insegnando chitarra “domesticamente”.

Nel 1999 inizia ad interessarsi di composizione e arrangiamento così, nel 2000 vince una borsa di studio presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo (CN) conseguendo il diploma in “Arrangiamento e Produzione Multimediale”. Durante il corso approfondisce lo studio dell’elettronica e in particolare dei sintetizzatori analogici con Sergio Taglioni e Gianni Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso) e dell’effettistica.

Nel 2001 ”lavora” (stage aziendale) per l’etichetta Cosmonote Records di Torino in veste di turnista e assistente arrangiatore per produzioni dance e house (Sant, Matteo S, Lollipop). Sempre nello stesso anno entra come chitarrista negli Standarte (Progressive band pisana) con i quali suona in Germania per un mini-tour estivo. Gli Standarte aprono i concerti di: Caravan, Pretty Things, Arthur Brown, Porcupine Tree, Ozric Tentacles. La collaborazione a distanza non dura e lasciata la band, torna a Taranto dove inizia un’intensa attività come insegnante di chitarra moderna e basso sia privatamente che presso istituti e associazioni.

Nell’inverno del 2002 si trasferisce stabilmente a Cesena dove lavora e vive tuttora.
Nell'estate del 2003, Peppe è in tour come chitarrista col cantautore Alberto Fortis. Tornato a Cesena dopo il tour, collabora con il Tam Tam Recording Studio (Luna Pop, Cremonini, Montefiori Cocktail, …) in qualità di turnista; alcune delle sue take sono finite nel disco “Riviera Boogie” di Dr.Zoil (Vip 200) e nell’esordio discografico e live dei Settebello Unlimited (Dr.Zoil & Chicco Montefiori).

Aprile 2004, ”Sergent” Peppe incontra Filippo Graziani e dopo due chiacchiere e un paio di birre parte un’amicizia e una collaborazione musicale stretta e duratura: molti live anche accanto a grossi nomi come Le Vibrazioni, The Servant, Negroamaro, Max Gazzè... Gennaio 2006, grazie alla bontà e disponibilità di Miguel e grazie alla fiducia di Luca e di tutto lo staff, Peppe è il nuovo “Cosa-Insegnante?” di Musica d’insieme presso Cosascuola. Ultima la collaborazione con l’hard rock band romagnola “Small Jackets” ricoprendo diversi ruoli: trascrittore, chitarrista, bassista, produttore artistico.....il resto è cronaca.

GABRIELE GRAZIANI

EDILIO NICOLUCCI

Pianista compositore svolge fin da ragazzo una intensa attivita’ artistica. All’interno del gruppo di Caffe’ concerto capitanato dal noto violinista C.Pintilie ha partecipato ai seguenti eventi:

Anfiteatri Teatri e Sale da concerto: Filarmonico di Verona,Regio di Parma Manzoni e delle erbe di Milano,Politeama Greco di Lecce,anfiteatro romano di Ferento,Teatro Bonci Cesena Ballo della Cavalchina al Teatro La Fenice di Venezia ecc.

Caffe’ storici e grandi alberghi:

Caffe’ Florian e Caffe’ Lavena di Piazza SnMarco a Venezia, G.H.Danieli ,H.Principe di Savoia Mi, Grand Hotel de Paris , G.H.Hermitage,Montecarlo,G.H.di Rimini,G.H.des Bains di Riccione ecc.

Tournees:

Principato di Monaco,Svizzera,Austria,Francia,Inghilterra,Germania,Turchia Romania,Emirati Arabi ecc.

Attivita’ Radiotelevisive:

Dal 1995 al 1997 oltre 300 partecipazioni giornaliere in diretta alla trasmissione Uno Mattina su RAI 1 presentata da L.Giurato e L.Azzariti.

Due partecipazioni a Fantastico presentato da Pippo Baudo. Dal teatro di S.Remo” Sotto le stelle “con G.Magalli.

In diretta da Siena esibizione per il Presidente della Repubblica O.L.Scalfaro ecc. Eventi mondani:

50° Anniversario Scuderia Ferrari a Roma. Matrimonio di M.Santoro

10° Anniversario matrimonio P.Baudo K.Ricciarelli a Spoleto. Gran Ballo delle debuttanti Roma

Ricevimento per il matrimonio di George Clooney Venezia ecc.

Ha fondato insieme all’amico e musicista M.Sbaragli una Associazione culturale LA BOTTEGA DEL FOLKLORE che si propone di rivalutare e promuovere la musica Romagnola nel mondo.

LARA SCIPIONE

 Lara Scipione, nasce a Formia (LT), il 14/07/70 in una famiglia di musicisti e comincia giovanissima,
all’età di cinque anni, lo studio del pianoforte sotto la guida del padre Roberto Scipione.
La sua casa non era una semplice casa, bensì il “luogo” dove a Gaeta si insegnava la musica.
Fin dalla giovanissima età di otto anni impartisce lezioni di pianoforte e di solfeggio ai numerosi allievi
del padre. Insegnamento che proseguirà negli anni a venire, impartendo lezioni private e insegnado in
diverse scuole di musica di Roma. La naturale predisposizione all’insegnamento e le capacità pianistiche
le consentono di preparare allievi a sostenere esami presso i conservatori.
Impossibile pensare di evadere dall’intensa attività musicale che si respirava all'interno della sua famiglia:
due fratelli, musicisti, diplomati al Conservatorio, con cui, dall’ età di otto anni, forma il noto ”TRIO
SCIPIONE”, esibendosi in numerosi concerti in tutta Italia, e riscuotendo notevole successo di stampa
e critica musicale. Giornali prestigiosi come, il Tempo …“Sulla scia di lusinghiere tournee, il trio Scipione ha
ottenuto l’ennesimo successo di pubblico e critica, in un concerto strumentale alla Sala Baldini in Roma” ( 04/11/1982
), il Messaggero …“Si registra, ancora un successo della giovane pianista Lara Scipione, risultata prima assoluta, e
l’unica premiata nel concorso pianistico di Torre Orsaia” ( 01/08/1986 ), Paese Sera e L’Osservatore
Romano …“Lara Scipione, giovanissima pianista di appena 11 anni, con tocco netto e vigoroso ha dato prova di
grande bravura e sicurezza sia come solista che in Trio” ( 04/12/1981 ), confermano la brillante carriera
pianistica di Lara Scipione.
Negli anni successivi, ha svolto attività concertistica sia da solista che in formazioni di musica da camera
con i gruppi “ROMENSAMBLE”, ed “I SOLISTI ROMANI”, formati da artisti di fama
internazionale.
Bambina prodigio nel 1976, all'età di sei anni, studia con il Maestro Angelo Spagnolo di Napoli, con il
quale prepara e vince numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali.
All'età di 11 anni viene ammessa al Conservatorio S.Cecilia di Roma nella classe del Maestro Carlo
Bruno. Frequenta regolarmente tutti i corsi previsti fino all’ottavo anno, superando ogni relativo
esame, mentre privatamente continua con successo gli studi scolastici. Sotto la guida del Maestro Carlo
Bruno, seguendo la famosa scuola di tecnica del Maestro Vincenzo Vitale, raggiunge eccezionali
capacità tecnico-pianistiche che le permettono di affermarsi e distinguersi nei numerosi concorsi e
concerti pianistici a cui partecipa.
Dal 1988 al 1989, ha studiato a Parigi sotto la guida della Maestra Germaine Mounier, partecipando a
numerosi corsi di interpretazione e facendosi apprezzare per le spiccate doti di solista e di
accompagnatrice al pianoforte, grazie anche alla sua ottima lettura a prima vista. Dote, quest’ultima, ben
consolidata fin da bambina sia con i vari gruppi da camera che al Conservatorio S. Cecilia di Roma.
Il suo repertorio pianistico prevede: F. Liszt , D. Kabalevski, C. Debussy, M. Ravel, R. Schumann, L. V.
Beethoven, F. Chopin, F. Mendelssohn, J.S.Bach, W.A. Mozart e molti altri autori di musica da camera
in duo e trio: P. A. Genin, D. Shostakovich, E. Macdowell, F. Schubert, J. Brahms, L. Bernstein, L.
Berio, C. Guastavino.
Ha seguito i corsi di perfezionamento e interpretazione tenuti dai Maestri: Carlo Bruno, Germaine
Mounier e Franco Medori. Si è diplomata brillantemente nell'anno 1989/’90 al Conservatorio “F. Cilea”
di Reggio Calabria con il voto di 9.50/10 .
Parallelamente all’attività pianistica, a partire dai primi anni ’90 fino ad oggi, intraprende presso lo
studio del Maestro Umberto Scipione in Roma (docente presso il conservatorio di Santa Cecilia a
Roma, concertista di fama internazionale e autore di celebri colonne sonore per il cinema e la
televisione italiana), un’attività di collaborazione in veste di consulente e assistente musicale nell’ambito
della realizzazione di musiche per film, documentari, spot pubblicitari, sceneggiati radiofonici e
trasmissioni televisive.
Dall’anno 2007/2008 fino ad oggi, ha condotto in qualità di docente pianista, corsi di studio per
l’Associazione Culturale Musicale “Zarvel Music” di Roma.
Dal 2003 è interprete pianista in diverse colonne sonore di film di successo per il cinema italiano.
Da sottolineare la recente registrazione del brano principale della colonna sonora per il nuovo film di
Alessandro Siani “ Si accettano miracoli” , in uscita il 1 gennaio 2015.
Tra gli ultimi usciti, il film di Carlo Verdone “ Sotto una buona stella ” in cui ha inciso il tema
principale “ Tema di Federico ”, riproposto in più scene della pellicola, e “ Un boss in salotto ” di Luca
Miniero in cui ha registrato diverse parti pianistiche.
Attività
artistiche
●2019: Interprete pianista dei principali brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Il giorno più bello del mondo ” di Alessandro Siani (in uscita il 31 Ottobre 2019)
●2017: Interprete pianista dei principali brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Mister Felicità ” di Alessandro Siani
●2014 – 2015: Interprete pianista del brano principale della colonna sonora del film per il cinema
“ Si accettano miracoli ” di Alessandro Siani
●2014: Interprete pianista del brano principale (Tema di Federico) della colonna sonora del film per il
cinema “ Sotto una buona stella ” di Carlo Verdone
●2014: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Un boss in salotto ” di Luca Miniero
●201 3: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Il principe abusivo ” di Alessandro Siani
●2012: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Benvenuti al nord ” di Luca Miniero
●2010: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Benvenuti al sud ” di Luca Miniero
●2011: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Amic i” di Corrado Veneziano
●2005: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ Valigie di cartone ” di Germano Di Mattia , premio Salento international film festival 2005
●2003: Interprete pianista in diversi brani della colonna sonora del film per il cinema
“ La Leggenda del Lago ” di Germano Di Mattia
●2008: Interprete pianista nella colonna sonora del documentario per la televisione
“ Mare d’Africa ”, realizzato per RAI 3 di Andrea Cochetti . Primo premio Festival Internazionale
“ Pelagos - Progetto Mare ” dell’Immagine Sottomarina 2008
●2009: Interprete pianista nella colonna sonora del documentario per la televisione
“ In viaggio alla scoperta dei segreti di Milano Centrale ”“ Grandi Stazioni ” di Alberto Angela
●2009: Interprete pianista nella colonna sonora del documentario per la televisione “ Sinai: dal Deserto
al Mare ”, realizzato per RAI 1 di Andrea Cochetti .
Primo premio Festival Internazionale “ Pelagos - Progetto Mare ” dell’Immagine Sottomarina 2009
●2007 – 2014: Docente pianista nei corsi di studio dell’associazione culturale musicale “ Zarvel Music ”
di Roma
●1990 al 2014: Consulente e assistente presso lo studio del maestro Umberto Scipione a Roma
●Dal 2014: Docente di pianoforte presso la scuola “Music Academy Cosascuola” di Forlì.
Titoli di
studio e
attestati
♫ 1979/80 - Saggi musicali "Liceo Musicale di Portici" (NA)
♫ 1980 - C oncors o Nazi o nale di Esecuzione Musicale Accademia Musicale Pescarese, Pes c a ra -
Di p loma di part ec ipazione
♫ 1980/81 - Saggi musicali "Liceo Musicale di Portici" (NA) - Solista
♫ 1981 - Concerto “Parrocchia Buon Pastore” Macerata (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio
Scipione
♫ 1981 - Co n c or so “ I I° T a rg a d' o ro B . Massi miliano M . Ko lb e ”, Barra (NA) - Di p loma di
part ec ipazione
♫ 1981 - C oncorso Naz io nal e Torr e Orsaia ( SA ) – I° Premio Cat. “Solista”
♫ 1981 - Concerto vincitori Concorso Torre Orsaia - Solista
♫ 1982 - Concerto Ass. Mus."C. Monteverdi"- Sala Baldini, Roma (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) -
Trio Scipione
♫ 198 2 - C o ncorso Nazi o nale Albeng a – I° Premio Cat. “Solista”
♫ 198 2 - Concorso Nazionale Albeng a – I° Premio Cat. “Quattro mani”
♫ 1982 - Concorso Nazional e “A.M.A . Calabria” Lamezia T e rme – I° Premio Ass. Cat. “Quattro
mani”
♫ 1983 - C oncorso N a zionale Torre Or s aia – II° Premio Cat. “Quattro mani”
♫ 1983 - Concorso Internazionale citt à di S tresa – III° Premio Cat. “Solista”
♫ 1983 - Concerto “Amici della Musica Salerno” - Pianoforte “Quattro mani” e Trio Pianoforte
Clarinetto e Flauto
♫ 1983 - Concerto “Amici della Musica Salerno” - Solista e duo Flauto e Pianoforte
♫ 1983 - Concerto “Amici della Musica Salerno” - Solista
♫ 1983 - Concerto Falcade Caviola (BL) (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio Scipione
♫ Concerto “S.M.S” Itri (LT) (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio Scipione
♫ Concerto Chiesa delle SS. Stimmate Roma (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio Scipione
♫ 1983 - Concerto “A.GI.MUS.” Caserta (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio Scipione
♫ 1983 - Concerto “Città di Sezze” (LT) Flauto, Clarinetto e Pianoforte - Trio Scipione
♫ 1983 - Saggio Liceo Musicale di Napoli - Solista
♫ 1983 - Concerto ARCUM Roma - Sala Baldini (Flauto, Clarinetto e Pianoforte) - Trio Scipione
♫ 1985 - Concerto Auditorium Liceo Enriques (Casal Palocco) - Solista
♫ 1986 - Saggio Musicale Aula Magna Palazzo della Cancelleria Roma - Solista
♫ 1986 - Concerto “Amici della Musica di Catanzaro” ed. luglio - Solista
♫ 1986 - Concerto “Amici della Musica di Catanzaro” ed. novembre - Solista
♫ 1986 - Concorso Nazionale Torre Orsaia (III° Premio Cat. “Solista”con I° e II° premio non
assegnati)
♫ 1988 - Concerto con Orchestra da camera “G. Petrassi”, Roma - Pianoforte e Quintetto di fiati)
♫ 1989 - Concerto “Teatro Comunale di Manziana” (RM) (Clarinetto, Pianoforte e Arpa)
♫ 1989 - Concerto (clarinetto e pianoforte) Festival Estivo di Musica da camera di Sestri Levante (GE)
♫ 1989 - Concerto “Accademia Spagnola” Roma (Contrabbasso e Pianoforte)
♫ 1990 - Conseguimento diploma al Conservatorio “F. Cilea” di Reggio Calabria con il voto di 9.50/10
.
♫ 1990 - Corso di Interpretazione e perfezionamento città di Fiuggi - Pianista accompagnatrice
♫ 1990 - Concerto "DOMUS JANI" Verona (Duo Clarinetto e Pianoforte)
♫ 1991 - Concerto "Centro Romano Giovani Artisti " Roma (Clarinetto e Pianoforte)
♫ 1991 - Secondo corso di perfezionamento e interpretazione musicale, Fiuggi (Accompagnatrice al
Pianoforte)

 

GIORDANO GIANNARELLI

Conseguito il diploma del 10° anno in fisarmonica nella sezione staccata del Conservatorio di Genova presso il G. Puccini di La Spezia, Giordano, ottiene altre tre specializzazioni con Wolmer Beltrami, Gervaso Marcosignori e Simone Zanchini per elementi di jazz e improvvisazione. Ma sono le esperienze concertistiche che più lo caratterizzano e lo formano nella tecnica dello strumento, iniziando con l'orchestra di Ivano Nicolucci (dall''87 al '91), Gruppo Italiano ('91 - '95), Movida Band ('95 - '00) e Orfeo Ferry col quale collabora tutt'ora.

Parallelamente alle orchestre di liscio e musica moderna, Giordano tiene concerti di generi più classici che lo portano a suonare al Kammermusiskaal der Philharmonie di Berlino, al Teatro dell’Opera di Roma, all'importante Rassegna musette di Lugano, al Tango de Luna con L'Ensemble Hyperion al Teatro alla Scala di Milano, ecc.

Altre ottime soddisfazioni arrivano anche da lavori come turnista in studio di registrazione, collaborando nella registrazione dell'ultimo disco di Tanita Tikaram, con gli Eroes del Silencio e nel famoso brano "Ragazzo fortunato" di Jovanotti. Giordano inizia a insegnare e dopo la parentesi all'Amadeus dal '90 al '98, è parte del corpo insegnanti di Cosascuola dal 2003.

FILIPPO FRANCESCONI

FORMAZIONE:

 

-      Classe 1985, inizia lo studio della chitarra nel 2002 e prosegue fino al 2004 sotto la guida del maestro Marco Vienna presso la

 

Scuola Jazz Cesena.

 

-      Dal 2004 al 2007 frequenta la Music Academy 2000 di Bologna, dove ha la possibilità di studiare, tra gli altri, con

Massimo Varini, Giacomo Castellano, Roberto Priori,

 

Alberto Bergonzoni oltre che di seguire seminari con Mike Stern, Steve Lukather, Guthrie Govan, Carl Verheyen. Lo stesso Verheyen scriverà di lui: ‘Filippo, the best Tele sound in Italy!’.

 

-      Nel 2007, presso la Music Academy 2000 ottiene il Diploma

 

Professional in Chitarra Moderna riconosciuto da Middlesex University presso la medesima scuola.

 

 

-      Dal 2004 al 2006 partecipa a 3 edizioni dei Seminari Senesi di Musica Jazz dove ha l'opportunità di seguire i corsi tenuti da alcuni tra i più rinomati jazzisti italiani quali Tomaso Lama,

 

Pietro Condorelli, Marco Tamburini, Pietro Tonolo ed altri.

 

-      Nel 2010 si laurea in D.A.M.S. (indirizzo Musica) presso l'università di Bologna con una tesi dal titolo ‘Progressioni armoniche e improvvisazione lineare in Giant Steps (1959) di John Coltrane’.

 

-      Attualmente è iscritto al Biennio sperimentale di secondo livello in musica jazz presso il conservatorio A. Buzzola di Adria.

 

 

 

 

ESPERIENZE LIVE E STUDIO:

 

-      Nel 2002 svolge i suoi primi concerti con la cover band di classic rock The Crows, ed in seguito con la band Rock’n’Roll/Rockabilly BudOldBoys, con la quale effettua le prime registrazioni autoprodotte.

 

-      Dal 2006 ad oggi suona con la band Folk/Reggae Macola & Vibronda, con la quale svolge una intensa attività concertistica

 

su territorio nazionale. La band produce tre dischi (Calma – 2006, Rovente – 2009, Safaral – 2012). Durante il tour del 2011 suona a Parigi all’interno della Festa della Musica Italiana. Numerosi sono i riconoscimenti e premi attribuiti alla band soprattutto per la produzione di brani cantati in dialetto romagnolo. Nel 2013 escono due videoclip (La roulotte e Dove altrove) prodotti e diretti dal regista Matteo Medri.

 

-      Dal 2014 ad oggi suona con MOMO SAID, cantautore di origini marocchine con un album all’attivo (Spirit – 2013), con il quale effettua un tour in Marocco nel 2015 documentato nel cortometraggio Jimi was there? Maybe, uscito a Novembre 2016 per la regia di Lorenzo Bassano. Nel 2015 esce un 45 giri (My Woman/God Make Me Funky) e nel 2016 il singolo Be Wise, entrambi prodotti dal Tam Tam Studio di Cesena.

 

-      Dal 2010 collabora con il cantautore bolognese Nicolas Bonazzi. Per l’artista arrangia e produce i singoli L’ultimo giorno del mondo – 2011, Mi sento salire – 2013, Pelle su pelle – 2014, Ho sempre fame – 2014, Due nuvole – 2016.

 

-      Dal 2009 collabora con la cantautrice Roberta Giallo, oltre alle esperienze live collabora alla produzione e arrangiamento del singolo Start – 2016.

 

-      Tra gli altri, ha collaborato inoltre dal vivo ed in studio con: Giacomo- Toni (Hotel Nord Est - 2010), OPEZ, Francesca Romana Perrotta, John Doe Ska Orchestra (Nessuna voce in capitolo, 2009), IGOR (tour dei maggiori teatri italiani nel 2011 in apertura agli spettacoli del comico Giuseppe Giacobazzi),

 

Monroe (Il fiore di plastica, 2008), Santo Barbaro,

 

 

 

 

 

ALTRE COLLABORAZIONI:

 

-      Dal 2006 collabora con Note Legali, associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, come trascrittore di musica su spartito digitale.

 

-      Nel 2009 collabora insieme a Music Academy Italy alla realizzazione di una serie di 10 DVD didattici.

ALESSANDRA SAVIOLI

Titoli scolastici e culturali di Alessandra Savioli

-maturità linguistica
-diploma in canto conseguito con il massimo dei voti presso conservatorio G Rossini Pesaro
-diploma di abilitazione all' insegnamento musicale
-esperienza nell' insegnamento e ricca attività concetistica
-Laurea accademica di Alto perfezionamento in Canto presso il conservatorio B.Maderna di Cesena
 
Appassionata di musica dalla giovane età di 7 anni , ha studiato pianoforte e canto e ha partecipato ai concorsi canori nazionali per ragazzi , fino ad arrivare a vincere all ' età di 14 anni il festival di Castrocaro. Soprannominata "Scricciolo " per il contrasto fra voce e fisico , apparentemente gracile , le è stata offerta l' opportunità di fare parte del mondo della musica leggera ., ma fu anche consigliata di attendere qualche anno e frequentare il conservatorio per intraprendere il percorso classico . Dopo la maturità linguistica ha perciò iniziato gli studi di canto presso il conservatorio musicale G Rossini di Pesaro ottenendo ottimi risultati , neo diplomata ha subito collaborato come solista in formazioni cameristiche e in organici più ampi della filarmonica marchigiana . affrontando il repertorio sacro da Mozart a Rossini sempre come solista e partecipando a numerosi concerti ed eventi accademici. Registra infatti, all' epoca, Rabarbaro rabarbaro " opera in prima mondiale teatro nuova Fenice di Osimo e i " Notturni di Mozart . Non di meno rilevanza sono stati i concerti lirici eseguiti sopratutto nelle sale da concerto .Ha preso parte ad opere quali Turandot , Pagliacci e Cavalleria Rusticana(Puccini, Mascagni e Leoncavallo ) come corista presso l' arena sferisterio di Macerata ed è stata solista in opere quali Rigoletto e Il Signor Bruschino ( Verdi e Rossini ) presso i teatri Rossini di Pesaro e Pergolesi di Jesi .Ha ampliato poi le sue conoscenze tecniche e di repertorio affrontando il repertorio Jazz , Gospel e Rock melodico ,e di musica d' autore e ha preso parte a stages diretti da Tommaso Lama , Shawn Monteiro e Lee Brown , in eventi quali " we love jazz " e Torino in Jazz aggiungendo in attivo altri concerti . Registra come vocalista il disco " il sogno del guerriero "Inedito Darkcristall e come voce solista D and A per duo voce chitarra .Fa parte della formazione " il filo di Arianna .costituita da sole donne che proponeva arrangiamenti mirati dei più famosi brani che appartengono a diversi generi dallo swing al musical , .Diventa per un periodo l' unica cantante donna della jazz band di Meldola , insieme a straordinari strumentisti forlivesi.Nell' anno 1997 si sposa e divenuta mamma nel 1999 decide di rivolgersi all' insegnamento ,avendone conseguito qualche anno prima l' abilitazione. Fa perciò parte dell' organico ministeriale come docente di musica da quegli anni. Non ha comunque mai del tutto abbandonato l' attività concertistica e vocale , collaborando e tenendo concerti di generi diversi in duo e in trio e collaborando come solista nella produzione vocale di tipo classico cameristico diretta da Paola Urbinati . Consegue la laurea accademica di secondo livello di alto perfezionamento in canto nel 2011 presso il conservatorio B .Maderna di Cesena e collabora nello stesso periodo anche come" direttore di palcoscenico"per l' allestimento dell ' opera " il mondo della luna " di Mozart e la messa in scena del " Barbiere di Siviglia "presso ii teatro Bonci di Cesena . .Prende parte a manifestazioni di vario genere e si appassiona sempre di più anche all' insegnamento, dedicando parte del suo tempo alla direzione di piccoli concerti strumentali tenuti dagli allievi della scuola statale ,cori e laboratori , Collabora come docente di canto , propedeutica e all' occorrenza musica d' insieme nella scuola music academy cosascuola di Forlì, nella quale trova il terreno fertile per le proprie volontà espressive e collaborative . Nel proprio percorso artistico non è da dimenticare la passione e il tempo che ha dedicato alla danza classica come mezzo espressivo. 

CRISTIANO (CRISS) BANDINI

Nato a Pescia il 7 settembre 1973, di diploma in teoria e solfeggio al conservatorio G.B.Martini di bologna nel 1994. studia chitarra elettrica a Prato dal Prof. Cocchi Dario (noto chitarrista toscano) tra il 1989 e il 1994. Ha suonato in svariati gruppi Rock, Hard-Rock e Heavy-Metal della zona romagnola proponendo repertori originali e cover.